MENU
EN  /  IT  /  中文

{ Palcoscenico }

A dizzying dance on Itama 75 - online il 15 luglio 2021

La sublime cornice del mare aperto per una performance unica.

 

 

Palcoscenico

{ Il concept del progetto }

Il progetto prende il via dall’idea di valorizzare questa superficie unica nel mondo della nautica, con un progetto speciale, dedicato, artistico e site specific.
La performance viene progettata per trasmettere un senso di totale immersione, movimento e libertà.

La location è il mare aperto, verso l’orizzonte, che si colora con il rosa e l’arancio delle prime luci dell’alba, momento dove tutto ha inizio, tutto può essere.

Sensazioni

{ Elementi naturali }

mare

Location

La location è il mare aperto, verso l’orizzonte. La prua, grazie alle inclinazioni caratteristiche del brand Itama, crea un senso di piacevole vertigine verso l’acqua.

luce

Cornice naturale

Incorniciati da una stupefacente cornice naturale, i danzatori ballano col vento e le onde, sormontati dal disegno infinito delle nuvole e illuminati dalla luce più pura dell’alba.

movimento

Arte

La danza, come strumento di appropriazione dello spazio, apertura della proprio raggio d’azione. Un linguaggio nobile ed elegante, ma allo stesso tempo potente ed energico.

La composizione

{ Elementi artistici }

Coreografia

La danza vuole dipingere la natura vera, immagini parlanti.
Attraverso il movimento si ricerca quella luce, quel profumo, quel silenzio eloquente, quei vasti orizzonti senza fine che il mare ci regala.
I corpi si muovono diventando un unico elemento insieme al vento e alle nubi, macchie erranti nel cielo. La natura si svela, e l’uomo ne entra a far parte.
I corpi non sono più in balia degli elementi delle natura, ma trovano un respiro comune e un equilibrio nuovo fatto di legno e di acqua, di vento e di mare.
Il mare parla ai ballerini, che ne assimilano e riportano la sinuosa sensualità, i corpi si fondono con ciò che li circonda, prendendo forza e stabilità.

Costumi

La danza vuole dipingere la natura vera, immagini parlanti.
Ispirati al vento che soffia sul mare, i costumi prendono spunto dal colore del teak della prua dell’Itama 75 e del cielo alle prime luci dell’alba, interpretando abiti che già al primo sguardo evocano le onde, il mare mosso dal vento, il riflesso del sole sull’acqua, la danza sinuosa delle alghe, il vento che agita le nuvole durante le mareggiate. Il vento del mare, appunto, tramutato in sinuose linee che si materializzano per esaltare appieno la bellezza e la leggerezza femminile e la più terrena forza maschile.
I costumi richiamano così gli elementi della natura interpretando la leggerezza della brezza del mattino e la forza delle onde che si infrangono sulle scogliere. Un immagine di eleganza e raffinata vicinanza alla natura.

Protagonisti

{ Interviste }

Site-specific

A dizzying dance on Itama 75

Un progetto per valorizzare la superficie unica nel mondo della nautica, la prua dell’Itama 75. Uno spazio che ricorda un palcoscenico anche grazie alle inclinazioni caratteristiche del brand, che creano un senso di piacevole vertigine verso l’acqua.

Scopri di più